Caricamento...
Regione Veneto

Domanda di rimborso per errato versamento - Generica

Domanda di rimborso per errato versamento - Generica

Accedi al servizio
immagine

A chi è rivolto

Ad ogni contribuente che ritiene di aver versato erroneamente un importo a favore dell'Ente.

Descrizione

Se il contribuente ritiene di aver versato erroneamente un importo a favore del Comune deve farne domanda di rimborso entro il termine di cinque anni dal giorno del versamento (Legge 27/12/2006, n. 296, art. 1, com. 164).

La domanda va presentata al Comune verso il quale è stato effettuato il versamento dell'imposta.

Come fare

E' sufficiente accedere con identità digitale, compilare tutti i dati richiesti allegando eventuali ricevute di pagamento.

Cosa serve

E' sufficiente accedere con identità digitale SPID/CIE.

Cosa si ottiene

Dopo la valutazione da parte degli uffici si otterrà il rimborso delle somme erroneamente versate.

Tempi e scadenze

Conclusione del procedimento

Il procedimento si concluderà entro i 30 giorni dalla richiesta con il rimborso delle somme.

Costi

Il procedimento è esente da pagamenti.

Accedi al servizio

Puoi presentare la richiesta in formato digitale compilando il modello direttamente online.

Condizioni di servizio

Il servizio è erogato nei tempi procedimentali previsti dalla normativa, se non specificato diversamente a tutte le richieste è data risposta entro 30 giorni.

Contatti

Unità organizzativa responsabile

Ufficio Tributi

Piazza della Vittoria, 1 - 36056 - Tezze sul Brenta (VI)

Argomenti:

Pagina aggiornata il 12/06/2023

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valutazione su 5

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire al massimo 200 caratteri

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Spiacenti, non è stato possibile inviare la tua valutazione!